FAQ | Protezione dati

FAQ | Protezione dati

Tutela dei dati e informazioni sul GDPR per tolino

Per ricevere informazioni complete e dettagliate sul trattamento dei vostri dati, vi preghiamo di rivolgervi al servizio clienti del vostro rivenditore di libri tolino. Dal momento che il sito web tolino svolge esclusivamente le funzioni di portale e non intrattiene alcuna relazione con i clienti, solo il vostro rivenditore di libri tolino è in grado di fornirvi informazioni a tale riguardo. Lo staff del servizio clienti vi aiuterà rapidamente e, se necessario, vi metterà in contatto con il responsabile della protezione dei vostri dati.

  1. Dati personali

Per dati personali si intendono tutte le informazioni che permettono di identificare o di rendere identificabile una persona fisica (di seguito l’“interessato”). Una persona fisica è considerata identificabile, direttamente o indirettamente, se può essere identificata attraverso l’associazione a un particolare identificatore, come un nome, un numero identificativo, una geolocalizzazione o un identificatore online (per esempio un indirizzo IP o cookie), o a uno o più tratti distintivi che siano espressione dell’identità fisica, biometrica, genetica, mentale, economica, culturale o sociale della persona fisica in questione.

 

  1. Trattamento

Per trattamento si intende una qualsiasi operazione o un insieme di operazioni eseguite con o senza l’ausilio di procedure automatizzate e applicate ai dati personali. Ciò include sostanzialmente qualsiasi trattamento di dati personali quale la raccolta, l’archiviazione, la modifica, l’utilizzo, il trasferimento, la distribuzione, la cancellazione o la distruzione ecc.

 

  1. Titolare

Con il termine titolare del trattamento si intende una persona fisica o giuridica, un’autorità pubblica, un’agenzia o altro organismo che, indipendentemente o di concerto con altri, decide in merito alle finalità e ai mezzi di trattamento dei dati personali. Il titolare deve garantire l’accettabilità normativa del trattamento dei dati mediante l’impiego di misure tecniche e organizzative soggette a revisioni periodiche.

 

  1. Pseudonimizzazione

Con il termine pseudonimizzazione si intende il trattamento dei dati personali in modo tale da impedire la possibilità di attribuzione dei dati personali a uno specifico soggetto senza che vengano fornite ulteriori informazioni, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano mantenute separate e soggette a misure tecniche e organizzative tali da garantire che i dati personali non siano associati a una persona fisica identificata o identificabile.

 

  1. Responsabile

Il responsabile del trattamento è una persona fisica o giuridica, un’autorità pubblica, un’agenzia o un altro organismo che elabora i dati personali per conto del titolare del trattamento.

 

  1. Destinatario

Il destinatario è una persona fisica o giuridica, un’autorità pubblica, un’agenzia o altro organismo cui vengono comunicati i dati personali, indipendentemente dal fatto che si tratti di una terza parte. Le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione europea o degli Stati membri non sono considerate destinatari.

 

  1. Terzo

Il soggetto terzo è una persona fisica o giuridica, un’autorità pubblica, un’agenzia o un altro organismo che non sia identificabile con la persona interessata, con il titolare del trattamento, con il responsabile e con le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare e del responsabile.

 

  1. Consenso

Il consenso è un’espressione dell’autodeterminazione relativamente alla protezione dei dati. Per consenso si intende qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell’interessato, con la quale l’interessato esprime il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, al trattamento dei dati personali che lo riguardano. Il consenso prestato deve essere revocabile in qualsiasi momento.

In linea di principio, elaboriamo i dati personali dei nostri utenti solo nella misura in cui ciò sia necessario per garantire la funzionalità del nostro sito web e per fornire contenuti e servizi. Il trattamento dei dati personali dei nostri utenti avviene di regola solo se l’utente ha preventivamente prestato il proprio consenso a tale riguardo. Costituiscono un’eccezione i casi in cui non sia possibile ottenere il consenso preventivo per motivi di fatto e quando il trattamento dei dati sia consentito dalla legge.

Poiché il sito web del marchio tolino non dispone di un proprio negozio online né di un’area riservata ai clienti, i dati vengono memorizzati solo in misura estremamente limitata, e nella maggior parte dei casi vengono nuovamente cancellati al termine della sessione (per esempio nel caso dei cosiddetti cookie di sessione).

 

Cookies tolino e tracking sulle pagine web:

Per studiare il comportamento di navigazione dei nostri utenti, sul nostro sito web utilizziamo il tool software open source Matomo (in precedenza PIWIK), con il quale analizziamo le modalità di utilizzo del sito e cerchiamo costantemente di migliorare l’offerta delle nostre informazioni. Il software Matomo installa un cookie sul computer dell’utente. Qualora vengano richiamate singole pagine del nostro sito web, vengono archiviati i seguenti dati:

– Due byte dell’indirizzo IP del sistema chiamante dell’utente (indirizzo IP anonimizzato)

– La pagina web consultata

– La pagina web attraverso la quale l’utente è stato indirizzato alla pagina web consultata (Referrer)

– Le sottopagine visitate partendo dalla pagina web consultata

– Il tempo di permanenza sulla pagina web

– La frequenza con cui la pagina web viene consultata

 

Il software funziona esclusivamente sui server del nostro sito web. La memorizzazione dei dati personali degli utenti avviene esclusivamente su tali server. In nessun modo i dati vengono trasmessi a terzi.

Il software è impostato in modo tale da non memorizzare per intero gli indirizzi IP: 2 byte dell’indirizzo IP vengono infatti resi anonimi (per esempio, 192.168.xxx.xxx). In questo modo, non è più possibile assegnare l’indirizzo IP abbreviato a un computer chiamante.

 

Newsletter tolino e protezione dei dati:

Attraverso i siti web mytolino non vengono inviate newsletter separate ai clienti e agli utenti dei rivenditori tolino. Qualora abbiate domande sulla protezione dei dati relativamente alla newsletter del vostro rivenditore, vi invitiamo a contattare il servizio clienti della libreria di riferimento.

 

Registrazione nei siti web del marchio tolino e protezione dei dati:

Le nostre pagine web non offrono agli utenti la possibilità di registrarsi fornendo i propri dati personali. Nessun dato personale viene quindi raccolto, memorizzato o utilizzato sui siti web del marchio mytolino. Se avete domande relative alla registrazione presso il vostro rivenditore di libri tolino, vi preghiamo di contattare il servizio clienti della libreria di riferimento.

 

Form di contatto ed e-mail:

Sui siti web internazionali del marchio tolino sono disponibili form di contatto che possono essere utilizzati per i contatti elettronici. Se un utente sceglie di utilizzare questa opzione come mezzo di contatto, i dati immessi nella maschera di input saranno trasmessi, su richiesta dell’utente, in modo crittografato a noi o al servizio clienti del libraio di riferimento (la selezione sarà effettuata direttamente nel form di contatto) e automaticamente cancellati dopo la trasmissione. A seconda di quali dati siano stati inseriti dall’utente, a tolino media o al rivenditore di libri tolino di riferimento saranno inviati i seguenti dati per l’elaborazione della richiesta:

– Dati di contatto: nome, cognome, indirizzo e-mail (numero di telefono, facoltativo)

– Informazioni sulla richiesta e sulla competenza: rivenditore di libri tolino, classificazione del prodotto, motivo della richiesta, descrizione del problema e categorizzazione (caricamento di immagini, facoltativo)

 

Per il trattamento dei dati da parte del servizio clienti responsabile, nell’ambito delle operazioni di trasferimento viene raccolto il vostro consenso e viene fatto riferimento a questa informativa sulla privacy.

In alternativa, è possibile utilizzare come mezzo di contatto l’indirizzo e-mail indicato. In questo caso, saranno memorizzati i dati personali dell’utente trasmessi via e-mail.

I dati a noi trasmessi saranno utilizzati esclusivamente per l’elaborazione della conversazione e quindi direttamente cancellati.

Le nostre pagine web non offrono agli utenti la possibilità di registrarsi fornendo i propri dati personali. Nessun dato personale viene quindi raccolto, memorizzato o utilizzato sui siti web del marchio mytolino. Se avete domande relative alla registrazione presso il vostro rivenditore di libri tolino (per esempio, sul vostro account Thalia, Hugendubel o Weltbild) vi preghiamo di contattare il servizio clienti della libreria di riferimento.

Per studiare il comportamento di navigazione dei nostri utenti, sul nostro sito web utilizziamo il tool software open source Matomo (in precedenza PIWIK), con il quale analizziamo le modalità di utilizzo del sito e cerchiamo costantemente di migliorare l’offerta delle nostre informazioni. Il software Matomo installa un cookie sul computer dell’utente. Qualora vengano richiamate singole pagine del nostro sito web, vengono archiviati i seguenti dati:

– Due byte dell’indirizzo IP del sistema chiamante dell’utente (indirizzo IP anonimizzato)

– La pagina web consultata

– La pagina web attraverso la quale l’utente è stato indirizzato alla pagina web consultata (Referrer)

– Le sottopagine visitate partendo dalla pagina web consultata

– Il tempo di permanenza sulla pagina web

– La frequenza con cui la pagina web viene consultata

 

Il software funziona esclusivamente sui server del nostro sito web. La memorizzazione dei dati personali degli utenti avviene esclusivamente su tali server. In nessun modo i dati vengono trasmessi a terzi.

Il software è impostato in modo tale da non memorizzare per intero gli indirizzi IP: 2 byte dell’indirizzo IP vengono infatti resi anonimi (per esempio, 192.168.xxx.xxx). In questo modo, non è più possibile assegnare l’indirizzo IP abbreviato a un computer chiamante.